“In fondo all’ignoto
per trovarvi il nuovo”.
“In fondo all’ignoto per trovarvi il nuovo”.
Così Baudelaire battezzava il suo viaggio metaforico nelle profondità della propria coscienza.
Come gli uomini, anche le città nascondono la propria essenza nel sottosuolo e Asti è forse l’esempio più lampante, in Italia, di un’identità da scoprire, scendendo in profondità.
Asti: città degli Arazzi
Scopri di più
Il costume teatrale.
Opere della Fondazione Eugenio Guglielminetti
Scopri di più
Precedente
Successivo

Scopri i

Musei di Asti

Otto siti, una sola anima: quella Astigiana.

Un percorso museale che parla di Asti e ne rivela il suo DNA:

un sommerso di origine romana che ci porta alla scoperta della sua fondazione, palazzi e musei che raccontano della città attraverso la vita dei suoi personaggi più illustri, la Cripta e il Battistero, testimonianze della grande tradizione medievale, e poi su fin alla Torre che svetta sulla città e i suoi colli. 

Un percorso perfettamente incastonato nella ricchezza di un territorio accogliente e imperdibile, come la sua gente, i suoi sapori e la sua cultura.

Benvenuti alla scoperta dell’astigianità.

SoʇʇoSopra è un magazine d’arte.

SoʇʇoSopra è un non-luogo che parla di luoghi.

SoʇʇoSopra è il punto di contatto tra divulgazione culturale e territorio.

SoʇʇoSopra è la porta verso un mondo di scoperta: di Asti, della sua storia, e della sua arte.

Suburbe

Il periodo romano è quello meno raccontato della storia astigiana, eppure, sotto le forme preponderanti della città medievale…

Leggi

Mappa dei Musei